Passando la vita a correre la domanda più frequente che ci facciamo è sicuramente "farò in tempo?.
Anche venendo alla revisione dei veicoli,ogni quanti anni deve essere effettuta? La devo fare entro gennaio? In realtà il termine per il controllo dei veicoli non è paragonabile a quello del bollo auto (come spesso si crede), non è fisso e varia in un intervallo da uno a quattro anni in relazione al fatto se si tratta dela prima dopo l'immatricolazione o se si tratta di uno dei successivi controlli e in base alla tipologia del veicolo, o per meglio dire alla sua destinazione d'uso. Vediamo di rispondere velocemente a tutti i quesiti.

La prima revisione è obbligatoria dopo quattro anni dalla prima immatricolazione, entro il termine del mese di rilascio della carta di circolazione. Il calcolo quindi in questo caso è estremamente facile semplicemente andando a leggere la data sulla carta di circolazione.
I successivi controlli devono essere effettuati invece con cadenza biennale e sempre entro il mese corrispondente a quello in cui è stata effettuata l'ultima revisione.

Attenzione quindi, passati i primi 4 anni non importa più la data del rilascio della carta di circolazione ma si dovrà sempre far riferimento alla data dell'ultima revisione che è stata compiuta. Queste scadenze si applicano per autovetture, autocaravan, autoveicoli adibiti al trasporto di cose o ad uso speciale di massa complessiva non superiore ai 3.500 Kg e dal 2003 motoveicoli e ciclomotori.

La revisione è invece obbligatoria con cadenza annuale nel caso di autovetture adibite al servizio taxi, noleggio con conducente, per gli autoveicoli utilizzati per il trasporto di cose e i rimorchi di peso complessivo superiore ai 3.500 Kg, gli autobus, le autoambulanze e i veicoli atipici (ad esempio, le auto elettriche leggere da città).

Attenzione
: come meglio illustrato nella sezione relativa al "bollino blu" con il Decreto Liberalizzazioni di Monti anche il controllo dei gas di scarico delle auto è reso obbligatorio solo in concomitanza della revisione e non più con cadenza annuale. In sintesi per le autovetture nuove l'obbligo scatta solo dopo 4 anni in occasione del primo controllo e successivamente ogni due.

Per chi desiderasse informazioni invece sul bollo può consultare: scadenza bollo auto. E' in fase di realizzazione inoltre anche una sezione relativa al tagliando auto.

home

pubblicità

contenuti utili?... dillo cliccando!

{itpsharepoint}

Guida al Bollo Auto

Su bolloauto.co.it è disponibile la guida gratuita al bollo auto redatta dal team Green Vision


guida bollo auto - bolloauto.co.it