fbpx

Cosa controllare prima di fare un viaggio in auto

Controlli auto prima di partire

Le vacanze si avvicinano ed è sempre buona abitudine fare un check up auto prima di mettersi in viaggio, ecco cosa è indispensabile controllare.

Se ti aspetta un viaggio in macchina per raggiungere il luogo delle vacanze, la cosa migliore è sempre eseguire una serie di controlli auto prima di partire. Per evitare brutte sorprese e per viaggiare in sicurezza, il check up auto prima di mettersi al volante è una buona abitudine da prendere e mantenere.

Ma di preciso, cosa si deve controllare in una macchina? E come partire con la macchina in perfetto stato? Prima di andare in vacanza, vi sono innanzitutto dei controlli auto che puoi eseguire in autonomia. Per esempio, puoi verificare personalmente il corretto funzionamento di alcuni dispositivi, l’assenza di spie “sospette” o la validità dei documenti essenziali dell’auto.

In aggiunta, puoi recarti presso un’officina specializzata per risolvere eventuali problemi o eseguire analisi più approfondite, affrontando così il viaggio in macchina in tutta serenità. Ecco cosa controllare prima di partire!

1. Documenti

Prima delle vacanze in auto, tutti i documenti relativi al veicolo devono essere in regola. Viviamo una vita frenetica, e può capitare di dimenticare alcune scadenze. Assicurati che la tua patente sia in corso di validità e che la tua auto abbia effettuato la revisione periodica. Inoltre, verifica di avere una regolare assicurazione RCA obbligatoria e di aver pagato il bollo.

2. Dispositivi di sicurezza

Nel corso dei controlli auto verifica che i dispositivi di sicurezza del veicolo siano funzionanti. Ogni passeggero deve poter utilizzare correttamente la cintura e, nel caso di bambini a bordo, è necessario avere il seggiolino omologato con sistema anti-abbandono attivato. Ricordati che l’obbligo di seggiolino riguarda i bambini fino ai 12 anni di età o fino ai 150 cm di altezza. Per i più piccoli, fino ai 15 mesi di età o entro i 13 kg di peso, il dispositivo adeguato da utilizzare è l’ovetto.

3. Accessori obbligatori o consigliati

Prima di intraprendere un viaggio in macchina, controlla che tutti gli elementi che devono essere presenti sul veicolo siano effettivamente al loro posto. Tra questi:

  • il libretto di circolazione
  • i cavi per ricaricare la batteria
  • il gilet catarifrangente
  • il triangolo di segnalazione
  • la ruota di scorta (assicurati che sia gonfia!)
  • gli attrezzi per l’eventuale sostituzione

Se disponi di un kit di gonfiaggio, fai una prova per vedere che funzioni correttamente. Se invece tieni in auto una bomboletta per le riparazioni rapide, controlla che non sia scaduta e, nel caso, procurane una nuova. Un buon consiglio è tenere in auto anche un kit di pronto soccorso per ogni evenienza e controllare che sia completo di tutto il necessario prima di partire.

4. Pneumatici

La verifica delle gomme è uno dei principali controlli auto prima di partire per le vacanze in auto. Gli pneumatici in cattivo stato, usurati o non adeguatamente gonfiati sono un pericolo per l’incolumità di chi viaggia in macchina perché limitano la tenuta di strada e gli spazi di frenata (pensa solo alla frenata sul bagnato, che richiede spazi doppi rispetto a quelli canonici!). Occorre quindi verificare la pressione e lo stato di usura delle gomme per valutare una loro eventuale sostituzione oppure un semplice gonfiaggio per viaggiare in sicurezza.

5. Freni

Restando in tema di frenata, anche gli stessi freni della macchina sono componenti sottoposti a usura. Avere freni in “buona salute” è importantissimo per la sicurezza, tanto più se ti attende un lungo viaggio in macchina per le vacanze. Non solo l’uso continuativo dell’auto, ma anche fattori come lo stile di guida e il peso del veicolo possono infatti influire sullo stato di salute dei freni. Nel tuo check up auto prima di partire, non dimenticare quindi di controllare l’efficienza di freni presso un meccanico. A maggior ragione, se durante la guida o quando freni avverti degli stridii o altri rumori sospetti, è necessario intervenire per ripristinare correttamente il loro funzionamento.

6. Filtri e livelli

Dai filtri dell’aria, dell’olio e del carburante dipende il buon funzionamento del motore. Cosa può succedere se sono in cattivo stato? Problemi come malfunzionamenti, blocco dell’afflusso di carburante, e maggiori emissioni inquinanti. La manutenzione periodica dell’auto vorrebbe infatti un controllo dei filtri che prevede la loro pulizia oppure la sostituzione. Quale migliore momento per verificare i filtri se non l’imminente viaggio in macchina per le vacanze! Tra i controlli da fare sul veicolo prima di partire rientra anche la verifica del livello dei liquidi. Normalmente la spia ci avverte quando è necessario fare un rabbocco dell’olio, ma è buona norma dare comunque una controllata per evitare imprevisti durante le vacanze in auto.

7. Fari, luci di posizione e frecce

Per un viaggio in macchina sicuro, anche i fari, le luci di posizione e gli indicatori di direzione (le frecce) devono funzionare correttamente. A volte non è immediato rendersi conto di un malfunzionamento, specialmente relativo ai fari posteriori, e le conseguenze possono essere spiacevoli. Prenditi quindi un momento per fare una rapida verifica dei gruppi ottici, incluse le luci interne del veicolo, così da porre rimedio a eventuali problemi e cambiare le luci non più funzionanti.

8. Batteria

Se stai partendo per le vacanze in auto ma è da qualche tempo che non usi il tuo veicolo, ricordati di controllare la carica della batteria. Sono molte le cause per le quali la batteria auto si scarica: non solo l’auto ferma da tempo o un iper-utilizzo, ma anche piccole dimenticanze come lasciare i fari accesi o comportamenti come un sovra-utilizzo del bluetooth o dello start-and-stop. Sebbene le batterie delle auto di ultima generazione durino più a lungo, prima di partire per il tuo viaggio in macchina verifica con un multimetro se è arrivato il momento di cambiare la batteria per non rimanere “a piedi” durante la vacanza.

9. Sospensioni

Come partire con la macchina piena di bagagli senza che la vettura accusi troppo il peso? Questo è un altro problema che può presentarsi durante le vacanze in auto e può essere risolto controllando preventivamente le sospensioni. Sono questi infatti gli elementi del veicolo che più vengono sforzati dalla presenza di carichi eccessivi. Se non sono in “ottima forma”, possono innanzitutto compromettere il comfort dei passeggeri e, nei casi più gravi, subire un guasto. Partire per le vacanze in auto con le sospensioni in buono stato è quindi d’obbligo per caricare serenamente tutti i tuoi bagagli!

10. Climatizzatore e impianto di raffreddamento

Infine, alcune raccomandazioni soprattutto se parti in vacanza in auto con il caldo. Per un viaggio in auto confortevole anche d’estate, verifica che l’impianto di climatizzazione sia funzionante al meglio. Tenere fresco l’abitacolo non solo assicura un viaggio comodo per i passeggeri anche durante le ore più calde, ma aiuta a mantenere la concentrazione e il benessere di chi è al volante, magari per diverse ore consecutive. Allo stesso modo, nel check up auto per viaggiare in estate non deve mancare la verifica del liquido di raffreddamento e l’efficienza della ventola. Senza un raffreddamento efficiente, possono infatti verificarsi infatti malfunzionamenti al motore.

Dalle componenti più importanti per il funzionamento del veicolo agli elementi necessari per la massima sicurezza, i controlli auto prima di partire sono necessari per trascorrere una vacanza serena. Ora non ti resta che metterti al volante: porta con te qualche snack e acqua a volontà, imposta il navigatore, seleziona una buona stazione radio e… goditi il viaggio!

Come partire con la macchina in perfette condizioni? Scegli il tuo meccanico di fiducia e prenota il tuo check up auto prima delle vacanze!


Condividi

Contattaci