Blocco auto Bologna: zona a traffico limitato del centro storico (ZTL)

ztl bologna

La zona a traffico limitato (ZTL) di Bologna copre una vasta area del centro storico e a sua volta contiene aree con maggiori restrizioni e diverse modalità di blocco alla circolazione.

In questo articolo vi illustriamo le fasce orarie, le tipologie di permesso e vi diamo indicazioni su come fare le richieste. Ricordiamo però che quanto scritto non è valido per le situazioni particolari. Quando il blocco auto (e simili provvedimenti) vengono imposti dal Comune per superamento dei limiti di inquinanti o motivi di pubblica sicurezza è necessario attenersi alle regole comunicate per l’occasione.

Come funziona la zona a traffico limitato della città di Bologna

La maggior parte della ZTL del centro storico è chiusa ai veicoli a motore (esclusi motocicli e ciclomotori) dalle 7 alle 20 tutti i giorni. Al suo interno sono presenti le seguenti zone con accessi modificati:

  • Zona T: chiusa ai veicoli a motore (esclusi motocicli, ciclomotori ed eccezioni) tutti i giorni, tutto il giorno.
  • Zona Università: chiusa a tutti i veicoli a motore tutti i giorni, tutto il giorno.

Esistono inoltre altre aree semipedonali o pedonali delimitate da appositi paletti automatici. Tutti gli accessi all’area ZTL e alle aree interne sono controllati da telecamere.

Chi può accedere alla ZTL di Bologna

Alla macro zona a traffico limitato di Bologna, dalle 7 alle 20 tutti i giorni, non possono accedere i veicoli a motore (esclusi motocicli e ciclomotori).
L’accesso è, o può essere, consentito:

  • Alle auto ibride (con apposito contrassegno)
  • Ai veicoli dei residenti, muniti di permesso con o senza sosta gratuita
  • Ai possessori di posto auto all’interno della ZTL
  • Ai designatari di permesso come “interesse pubblico” (forze dell’ordine e simili)
  • Ai medici
  • A chi deve accompagnare i figli in scuole all’interno della ZTL (valido solo nel periodo di apertura delle scuole e con sosta consentita solo nei pressi dell’istituto indicato sul contrassegno e negli orari indicati).

Tutti i contrassegni devono essere richiesti allo sportello dell’Ufficio Contrassegni.

L’accesso è inoltre consentito ai titolari di contrassegno “al servizio di persone invalide”. Se non residenti nel comune di Bologna è però necessario comunicare la targa con il periodo di permanenza all’Ufficio Contrassegni.

Chi può accedere alla Zona T della ZTL di Bologna

La zona T di Bologna, che comprende più o meno interamente via Rizzoli, via Ugo Bassi e via Indipendenza, è sempre vietata alla circolazione dei veicoli a motore.
Nei giorni feriali è permessa la circolazione a:

  • Motocicli e ciclomotori
  • Autobus di linea
  • Mezzi di pubblica utilità che abbiano preventivamente comunicato la targa
  • Mezzi al servizio dei disabili con contrassegno del comune
  • Auto elettriche o ibride (purché funzionanti con motore elettrico) munite di contrassegno

Nei fine settimana (dalle 8 di sabato alle 22 di domenica) e dalle 8 alle 22 di tutti i giorni feriali, l’intera zona T è completamente pedonale.

Chi può accedere alla Zona Università di Bologna

La Zona Università di Bologna è vietata alla circolazione dei veicoli a motore, compresi ciclomotori e motocicli, tutti i giorni tutto il giorno.
Sono previste eccezioni per i veicoli – muniti di contrassegno:

  • ibridi o elettrici
  • di proprietà residenti (anche temporanei)
  • intestati a possessori di parcheggio in zona
  • di aziende ed enti in zona
  • di medici
  • al servizio ai disabili
  • di pubblica utilità
  • di accedenti ad alberghi, autofficine e autorimesse

Come ottenere permessi temporanei per l’accesso alla ZTL di Bologna (all’Area T e all’Area Università)

Sono disponibili varie tipologie di contrassegno temporaneo per chi ha necessità di accedere alla zona a traffico limitato di Bologna.
Esiste un ticket a pagamento disponibile in due modalità:

  • Giornaliero al costo di 6 euro
  • Quadrigiornaliero (per 4 giorni consecutivi) al costo di 15 euro

I titoli sono acquistabili in diversi punti vendita (il cui elenco è disponibile a questo link) ma in un mese non è possibile acquistare più di 3 titoli giornalieri o più di un titolo quadrigiornaliero per ogni veicolo.
Sono disponibili permessi e contrassegni anche per periodi più lunghi di 4 giorni:

  • Gratuiti (ad esempio per medici sostituti, persone con disabilità temporanea etc)
  • A pagamento (ad esempio per cantieri e altre simili necessità di carico/scarico materiali)

Gli accessi temporanei alla Zona T e alla Zona Università sono disponibili ma con modalità di richiesta diversa per la quale si suggerisce di rivolgersi agli sportelli dell’Ufficio Contrassegni.

Contattaci