fbpx

Cos’è e a chi serve la patente internazionale

Cos'è e a cosa serve la patente internazionale

La patente internazionale è il documento che serve per poter guidare nei paesi extraeuropei senza incorrere in sanzioni.

La patente italiana, infatti, è considerata valida solo in Unione Europea e in pochi altri paesi convenzionati, se si vuole guidare all’estero, anche solo per i pochi giorni di una vacanza è necessario ottenere la patente internazionale, che altro non è che un documento che certifica, nel paese in cui intendete recarvi, che siete in possesso di una patente di guida regolare nel vostro paese.
Vediamo quindi a chi può servire questo documento e le procedure per ottenerlo.

Cos’è la patente internazionale e quando richiederla

Esistono due tipi di patente internazionale:

  • Modello Ginevra del 1949 (dura 1 anno)
  • Modello Vienna del 1969 (dura 3 anni)

Non tutti gli stati accettano entrambi i documenti, dovete quindi informarvi del documento necessario per il vostro paese di destinazione.

La patente internazionale può essere richiesta solo da chi è in possesso di una patente valida nel paese di residenza, e deve essere mostrata insieme alla patente originale. La scadenza della patente internazionale, infatti è anche condizionata a quella della patente “originale”.

Dove si chiede la patente internazionale e quanto tempo serve per ottenerla

La patente internazionale può essere richiesta negli Uffici della Motorizzazione civile del proprio Comune di residenza. Si può anche fare domanda per delega o si può richiedere di procedere per noi agli uffici Aci, alle scuole guida o ad altre agenzie specializzate.

Il tempo dichiarato dalla Motorizzazione per la consegna del documento è stimato in un tempo tra i 10 e i 20 giorni lavorativi, si consiglia però – se se ne ha la possibilità – di richiedere la patente con maggior anticipo.

Chi può richiedere la patente internazionale

Posso chiedere e ottenere la patente internazionale tutti coloro che sono in possesso di una patente italiana, sia i cittadini italiani che quelli extracomunitari residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno.

Quanto costa e quali documenti servono

Il costo della patente internazionale è di circa 43 euro. Per richiederla è necessario presentarsi alla motorizzazione con:

  • Fotocopia fronte/retro della propria patente di guida
  • Due foto formato tessera di cui una autenticata
  • Copia del versamento di 10,20 € su conto corrente 9001 (i bollettini prestampati si trovano alla Motorizzazione o le informazioni per la compilazione sul tariffario presente sul Portale dell’Automobilista)
  • Copia del versamento di 16 € su conto corrente 4028 (i bollettini prestampati si trovano alla Motorizzazione o le informazioni per la compilazione sul tariffario presente sul Portale dell’Automobilista)
  • Marca da bollo di 16 €

Nelle regioni a Statuto speciale costi e documenti potrebbero variare, vi preghiamo quindi di informarmi a seconda della vostra residenza.

 


Condividi

Contattaci