Nuove omologazioni per cerchi e gomme, cos’è il sistema ruota.

Il primo ottobre 2015 è entrato in vigore il D.M.n°20 del 10 gennaio 2013 che regolamenta il light tuning per quanto riguarda gli pneumatici, i cerchi, le viti di fissaggio ed eventuali distanziali solo per le categorie M1 e M1G ovvero autovetture e fuoristrada (il sistema ruota non si applica infatti agli autocarri).

  

Con questo decreto è possibile montare cerchi e pneumatici diversi da quelli riportati sulla carta di circolazione senza il nulla osta del costruttore del veicolo. La possibilità di montare cerchi diversi è prevista solo per le ruote omologate NAD, e non ECE, che rientrano nel campo d’impiego per cui la ruota è stata omologata.

L’omologazione ECE R-124 è riconosciuta in ogni paese dell’Unione Europea: si possono montare se l’omologazione ECE prevede una misura già riportata a libretto. Non è necessario aggiornare la carta di circolazione e non è necessario neanche conservare la dichiarazione di montaggio a regola d’arte. La marcatura «E» + n° omologazione deve essere comunque ben visibile.

L’omologazione NAD è un tipo di omologazione presente solo in Italia e consente di installare le misure inserite nel certificato di conformità (COC) relativamente all’accoppiata ruota/veicolo. Possono essere installate anche se la misura non è riportata a libretto. La marcatura «NAD» è composta da sette caratteri e deve essere ben visibile.

Nel caso si voglia installare un sistema ruota NAD per una misura non riportata sulla carta  di circolazione, sarà necessario far aggiornare la stessa con visita e prova presso la Motorizzazione civile di competenza ovvero quella di riferimento dell’installatore.

Se invece la misura del sistema NAD è riportata a libretto bisognerà solo tenere a bordo del veicolo il certificato di conformità (COC) e la dichiarazione di corretta installazione, documenti che andranno presentati in sede di revisione e di controllo da parte degli organi competenti.

Contattaci