Sosta e permesso di transito ZTL del centro storico di Lecce

ztl di lecce

La zona a traffico limitato ZTL di Lecce, che corrisponde al centro storico della città, è in vigore dal 2010 e prevede permessi definitivi e temporanei per l’accesso.

Come funziona il blocco auto a Lecce

L’area ZTL di Lecce interessa il centro storico della città e prevede il divieto di accesso ai veicoli a motore (esclusi ciclomotori e motocicli) senza autorizzazione in determinate fasce orarie.

Il blocco è in vigore tutte le notti dei giorni feriali dalle 21 alle 6 di mattina, nei giorni festivi il blocco è invece attivo in tutte le 24 ore.

È consigliato comunque verificare sempre le apposite indicazioni poste ai varchi di ingresso dell’area che sono 8 e sono tutti controllati da telecamere.

Chi può richiedere l’accesso permanente alla ztl di Lecce

Possono richiedere il “permesso definitivo” per la circolazione continuativa nella zona a traffico limitato:

  • residenti e domiciliati all’interno della zona a traffico limitato
  • titolari di aziende ed esercizi commerciali con sede nella ZTL
  • chi effettua attività di assistenza domiciliare e associazioni di volontariato
  • chi possiede un posto auto all’interno dell’area
  • giornalisti
  • utenti degli asili e scuole

Possono inoltre accedere alla zona a traffico limitato le auto ibride che abbiano fatto regolare richiesta.

lecce centro storico ZTL

Accesso disabili e contrassegno CUDE

Disabili con auto e mezzi dotati di contrassegno CUDE (Contrassegno Unificato Disabili Europei) hanno libero accesso alla ZTL di Lecce.

I residenti della provincia possono richiedere l’inserimento della propria targa nel database degli autorizzati all’accesso allegando copia del contrassegno.
I non residenti possono comunque accedere liberamente ma hanno l’obbligo di comunicare l’avvenuto passaggio entro le 48 ore successive usando il modulo “Dichiarazione di transito in ZTL”.

Come richiedere il permesso definitivo per l’accesso alla ZTL di Lecce

Il permesso per l’accesso alla ZTL di Lecce si ottiene richiedendo l’inserimento della propria targa nel database degli aventi diritto.
Per farlo è necessario compilare un modulo e presentarlo all’Ufficio Permessi ZTL di Villa Citti (via delle Marche, 13).

La richiesta deve essere accompagnata da:

  • ricevuta di pagamento di 10 € (contrassegno postale o bonifico)
  • copia del libretto di circolazione
  • eventuali altri documenti comprovanti il diritto a ottenere l’ingresso

Chi fa richiesta di accesso con contrassegno disabili non è tenuto al pagamento dei 10 €.

Permessi temporanei

Per necessità inferiori ai 90 giorni esistono i permessi temporanei di accesso alla zona a traffico limitato.
Tali permessi devono essere giustificati e per qualsiasi informazioni in merito si suggerisce di chiedere all’Ufficio Permessi ZTL di Villa Citti, anche telefonando allo 0832.682786 o inviando una mail a [email protected]

Cosa fare in caso di ingresso senza permesso nella ZTL di Lecce

Può succedere di dover entrare nell’area ZTL negli orari in cui è previsto il blocco auto. Qualora l’ingresso non sia casuale, ma motivato da ragioni evidenti e dimostrabili (servizi di manutenzione urgenti, accessi per strutture di ricezione turistica, farmacie di turno etc) è sufficiente comunicare l’ingresso alla Polizia Municipale.

La comunicazione deve però avvenire entro e non oltre 48 ore dall’ingresso in ZTL e deve essere supportata da prove evidenti (fatture, scontrini, certificazioni mediche etc). Non saranno prese in considerazione autocertificazioni.

La richiesta, accompagnata dal giustificativo, deve essere fatta tramite modulo “Dichiarazione di transito in ZTL” e inviata alla Centrale Operativa della Polizia Municipale di Lecce via mail ([email protected]) o fax (0832.230859).

Contattaci